C:\WA_Project\WA_Animation_resources

Taijiquan - CAO SHIASTSU ASD e APS

Vai ai contenuti

Taijiquan

PERCORSI > SPORTIVI

La boxe della suprema polarità (太極拳T, 太极拳S, tàijíquán P, t'ai chi ch'uan W)[1] è anche abbreviato in Taiji o Tai Chi; stile interno delle arti marziali cinesi nato come tecnica di combattimento, è oggi conosciuto in occidente soprattutto come ginnastica e come tecnica di medicina preventiva.
Il nome di questo stile contiene già importanti elementi teorici che sono alla base di esso. Il termine Taiji (太极) fa la sua comparsa per la prima volta nell'Yijing, nel capitolo intitolato Xici (系辞). Vi si può leggere: Nei cambiamenti, c'è il Taiji che genera i Due Principi (Liangyi); i Due Principi generano le Quattro Immagini (Sixiang); le Quattro Immagini generano gli Otto Trigrammi (Bagua). Importante è il collegamento con il Diagramma del Sommo Polo (Taijitu), creato dal Neo-Confuciano Zhou Dunyi (周敦颐, 1017–1073), che è anche il simbolo dello stile universalmente riconosciuto. Zhou Dunyi scrive: Wuji e poi il Taiji. Nel movimento il Taiji crea lo Yang. Quando il movimento ha raggiunto il suo limite, c'è la immobilità. Quando immobile, il Taiji crea la Yin. Quando l'immobilità ha raggiunto il suo limite, c'è il ritorno al movimento. Movimento e Immobilità si alternano. Uno è l'origine dell'altro. Carmona riferisce che la principale risorsa teorica[11] dello stile è il Taiji Quanpu (太极拳谱), di Wang Zhongyue (王宗岳), scritto durante il regno di Wanli (万历,1572-1620) della dinastia Ming. Wang Zongyue (王宗岳) ha scritto: Il sommo polo, nasce dal non sommo, opportunità del movimento, è anche madre di Yin e Yang. Se si divide, si muove; se è in armonia, è fermo. Libero da eccessi e mancanze, segue curve e subito estende. Se un uomo è inflessibile ed io sono morbido, si chiama camminare; se io seguo un uomo di spalle, si chiama aderire. In contraddittorio con Carmona, Stanley Henning colloca la vita di Wang Zongyue durante il regno di Qianlong (1735-1796). Per Henning poi Wang Zongyue è solo accreditato di aver scritto il Taiji Quanpu. Per Wu Bin Taiji significa supremazia, assolutezza, unicità; Il Taijiquan prende il suo nome sottendendo superiorità.

Riassumendo il Taijiquan si ispira al continuo ciclo Yin Yang, cambiando continuamente da un principio all'altro nei movimenti che contengono vuoto e pieno, adattandosi ai movimenti altrui, ispirandosi e seguendo la rotondità.

Movimenti lenti ed armoniosi con una respirazione profonda, per trovare consapevolezza ed equilibrio interiore ed una maggiore energia psico-fisica.

fonte: Wikipedia
MARCO BRUNAZZO
Mi chiamo Marco Brunazzo e sono nato a Milano nel 1977.
Ho iniziato ad appassionarmi al mondo olistico e alle discipline Bio Naturali all’età di 20 anni, iniziando un percorso nelle arti marziali e studiando al Corso Universitario di Tecniche Erboristiche al Dip. di Farmacia e Tossicologia a Milano.
Ho iniziato a praticare arti marziali a 20 anni con il corso di Aikido.
L’interesse e, una costante ricerca, inizio a praticare Sanda (Box Cinese) con il M° Paolo Lorini (PWKA), lo stile del Bājíquán (Pugilato degli otto estremi) con il M° Zu Yao Wu.
Nel 2002 inizio a praticare il Taijiquan (Tai Chi Chuan) stile Chen e Yang sotto la guida del M° Maurizio Gandini, che continuo a seguire nella mia formazione.
Sempre più interessato a quest’Arte, nel 2005 inizio il corso istruttori, diplomandomi nel 2009 come Insegnante di Taijiquan e Qi Gong.
Dal 2008 ad oggi, sono anche allievo del Ven. Lama Dondrup Dorje del Pathgate Institute of Buddhist Studies, partecipando alle Masterclass annuali di Classic Chan Ding di Taijiquan (stile Wu), Ba Gua Zhang, Xinji Quan e Liu He Ba Fa.

ginnastica dolce tai chi 1.jpg
IMG_1700.JPG
IMG_1725.JPG
IMG_1731.JPG
IMG_6721.JPG
Immagine 17.jpg
Qigong-3.jpg
qigong-4.png
Tai Chi 1.jpg
Taijiquan per anziani.jpg
taijiquan pratica 4.jpg
tao rosso.jpg
Cao Shiatsu ASD e APS - Via Leopardi, 14 (angolo via Ponchielli) - 20062 Cassano d'Adda (Mi)
email: caoshiatsu@gmail.com - Telefono: 0363.36.04.61 - 335.17.06.215
CF: 97287570150 - Privacy Policy
crea il tuo sito con SPORTSIZEXL.IT
Torna ai contenuti
Privacy Policy